La storia

MWM nasce nel 1971 come torneria automatica di precisione a conduzione famigliare.
Esegue lavorazioni di particolari a disegno per aziende di primaria importanza dell'Emilia Romagna.

La forte capacità di seguire il mercato e l'imprenditorialità del suo fondatore permette alla "OFFICINA MECCANICA MONGIORGI RAFFAELE" di evolversi.
Già dal 1976 il nuovo marchio si affaccia sul mondo della saldatura realizzando particolari meccanici per le prime saldatrici MIG MAG.

Nel 1985 l'esperienza maturata, il notevole accrescimento tecnico della saldatura, della riparazione auto e del taglio al plasma permettono all'azienda di evolversi ulteriormente.
La ditta a conduzione famigliare si trasforma in società a responsabilità limitata affacciandosi per la prima volta sul mercato europeo ed internazionale.

Dal 1991 inizia un processo di ammodernamento del parco macchine aziendale.
Nuove apparecchiature e strumenti tecnologicamente avanzati permettono così di soddisfare le più varie esigenze di studio e realizzazione prodotti.
Ciò a beneficio sia del mercato nazionale, sia del mercato internazionale, sul quale la presenza di MWM è sinonimo di efficienza e qualità.

Nel ventennale dell'attività le innovazioni portano alla trasformazione del marchio.

Oggi MWM continua a perseguire obiettivi di efficienza e qualità producendo un'ampia gamma di articoli che riguardano il settore taglio, saldatura e riparazioni auto.